Sant'Anna di Stazzema
 

Sant'Anna, frazione del comune di Stazzema, si trova sulle estreme propaggini meridionali delle Alpi Apuane, a 660 metri sul livello del mare, a ridosso della Linea Gotica. Il paesino si raggiunge tramite una strada panoramica di circa 10 chilometri che si inerpica sulle colline versiliesi. Qui, il 12 agosto 1944, si consumò una strage orrenda, assurta a simbolo delle atrocità commesse dai tedeschi in ritirata ai danni della popolazione civile. I soldati della 16a divisione SS Panzergrenadier massacrarono e bruciarono 560 persone, in gran parte donne, vecchi e bambini. Oggi, per rendere onore alle vittime e a questo luogo-simbolo della memoria, a Sant'Anna è stato realizzato il Parco nazionale della Pace, concentrato nell'area sacrale che, dalla piazza della chiesa e dal Museo storico della Resistenza, sale lungo la Via Crucis tra il bosco e giunge al colle di Cava, dov'è il Monumento Ossario alle vittime.
(Estratto da G. Ronchetti, "La Linea Gotica, i luoghi dell'ultimo fronte di guerra in Italia", Ed. Mattioli1885)



IMMAGINI

Arrivo a Sant'Anna di Stazzema

Il monumento-ossario di Sant'Anna

LEGENDA:
Storie e Luoghi
Didattica e Memoria
Proposte Turistiche
News ed Eventi