Passo del Muraglione
 

Storico valico fra Romagna e Toscana, attraversato dalla statale che collega Firenze a Forlì, dove i tedeschi realizzarono numerose fortificazioni, rendendolo uno dei capisaldi della Linea Gotica. Il 13 settembre 1944, mentre l'8a divisione indiana puntava sull'Alpe di Vitigliano e, a occidente, infuriavano i combattimenti per la conquista del Giogo di Scarperia, la 6a divisione corazzata inglese puntò verso il passo trovando la strada interrotta dalle demolizioni tedesche. I tank riuscirono a risalire i tornanti solo dopo le riparazioni dei genieri. Oggi, salendo da San Godenzo verso il Muraglione, si trovano ancora numerose tracce della Linea Gotica: dalla strada per Premilcuore, attraverso una via forestale si raggiunge un sistema di trincee alla Calla dei Tre Faggi, mentre, a poche centinaia di metri dal passo, sulla statale si può vedere un rifugio tedesco scavato in una parete di roccia; anche lungo il sentiero segnalato che sale nel bosco si trovano altre opere difensive tedesche.
(Estratto da G. Ronchetti, "La Linea Gotica, i luoghi dell'ultimo fronte di guerra in Italia", Ed. Mattioli1885)



IMMAGINI

Rifugio tedesco sulla strada del passo

Resti di fortificazioni tedesche sotto il passo

LEGENDA:
Storie e Luoghi
Didattica e Memoria
Proposte Turistiche
News ed Eventi